Categoria A: Elenco dei paesi per i cui cittadini viene rilasciato il visto turistico all’arrivo in aeroporto (non è necessario averlo prima della partenza):

Andora, Antigua and Barbuda, Argentina, Armenia*, Australia, Austria, Azerbaijan*, Bahamas, Barbados, Belarus*, Belgium, Belize, Bhutan, Brazil, Bulgaria*, Canada, Chile, China People’s Republic*, Costa Rica, Croatia*, Cyprus, Czech Republic*, Denmark, Dominican Republic, Estonia*, Finland, France, Georgia*, Germany, Great Britain or United Kingdom, Greece, Holland, Hong Kong (SAR)*, Hungary*, Iceland, Ireland, Italy, Japan, Kazakhstan*, Kyrgyzstan*, Latvia*, Liechtenstein, Lithuania*, Luxembourg, Macau(SAR)*, Macedonia*, Malaysia, Malta, Mexico, Moldova*, Monaco, Montenegro*, New Zealand, Norway, Panama, Peru, Poland*, Portugal, Romania*, Russia*, Samoa, San Marino, Serbia*, Singapore, Slovakia*, Slovenia*, S.Korea, Spain, St.Kitts&Nevis, Sweden, Switzerland, Tajikistan*, Turkmenistan*, Ukraine*, U.S.A., Uzbekistan*, Venezuela.

*Alle cittadine di sesso femminile dei paesi elencati, di età compresa tra 17 e 25 anni, viene rilasciato il visto d’ingresso all’arrivo in aeroporto a certe condizioni indicate nella categoria B.

I cittadini dei paesi sopraindicati possono presentare domanda di visto presso questa missione (se lo desiderano).

Documenti richiesti:

  • Compilare il modulo del visto d’ingresso Clicca qui.
  • Passaporto con validità di almeno 6 mesi, con una copia a colori delle pagine 2, 3 e 4 .
  • Foto recente in formato tessera.
  • Per i cittadini non italiani, una copia del certificato di residenza. Occorre che la residenza sia nel territorio di competenza di questa missione (Nord Italia).
  • Istruzioni per la spedizione dei documenti richiesti tramite posta.
Categoria B: Elenco dei paesi per i cui cittadini viene rilasciato il visto turistico all’aeroporto:

Algeria, Comoro Islands, Egypt, Ghana, Iraq, Ivory Coast, Libya, Mauritania, Morocco, Nigeria, Sudan, Tunisia, Yemen.

Le condizioni:

  • Biglietto di viaggio di andata e ritorno.
  • Prenotazione in albergo o indirizzo privato, chiaro e completo, con numero di telefono in Libano.
  • Somma di duemila dollari americani in contanti.
Categoria C: Paesi per i quali è necessario il visto prima della partenza:

Tutti paesi non sopracitati nelle categorie A/B richiedono un’autorizzazione per l’ottenimento del visto turistico secondo le seguenti condizioni:

  • Compilare il modulo del visto d’ingresso Clicca qui.
  • Passaporto con validità di almeno 6 mesi, con una copia a colori.
  • Foto recente in formato tessera.
  • Copia del certificato di residenza. Occorre che la residenza sia nel territorio di competenza di questa missione (Nord d’Italia).
  • Prenotazione in albergo o indirizzo privato, chiaro e completo, con numero di telefono in Libano.
  • Estratto del conto corrente bancario del richiedente per gli ultimi tre mesi.
  • Attestato del datore di lavoro dello stipendio mensile del richiedente.
  • Biglietto di viaggio di andato e ritorno per il Libano.
  • Copia a colori del permesso di soggiorno in Italia di durata non inferiore a 6 mesi.
  • Altri documenti che il consolato ritenga necessari.
– Per l’ottenimento del visto per i paesi non indicati nelle categorie A/B, prima della partenza, occorrono da 6 a 8 settimane.
– I documento richiesti si trasmettono via e-mail clicca qui

Documenti supplementari per il visto d’affari (cat. A, B, C):

Oltre ai documenti sopraindicati occorre presentare:

  • Lettera della società presso la quale lavora il richiedente, specificando lo scopo della visita.
  • Invito dalla società ospitante in Libano.

Tariffe:

  • 39 euro per il visto per una singola entrata.
  • 55 euro per il visto per due entrate.
  • 77 euro per il visto multiplo.

Pagamento con assegno circolare intestato al Consolato Generale del Libano o con carta di credito Clicca qui.

Per ulteriori  informazioni sul rilascio del visto si prega di consultare il sito della Direzione Generale della Pubblica Sicurezza Libanese (sezione visti). Clicca qui.