Acquisizione della cittadinanza libanese tramite matrimonio da parte della coniuge straniera 

La coniuge straniera può fare domanda di acquisizione della cittadinanza libanese, a condizione che sia trascorso un anno dalla data di trascrizione e registrazione esecutiva del matrimonio nei registri dello stato civile libanese.

Documenti richiesti:

  • Compilare il modulo di domanda per l’acquisizione della cittadinanza Clicca qui.
  • Compilare l’impegno di correggere la registrazione della coniuge Clicca qui.
  • Copie n.2 dell’atto di matrimonio libanese registrato nei registri dello stato civile libanese.
  • Copie n.2 dell’estratto di stato di famiglia recente.
  • Copie n.2 del certificato di nascita locale della coniuge autenticato dalle competenti autorità, in cui ci siano il nome del padre e nome e cognome della madre.
  • Copie n.2 delle prime pagine del passaporto della moglie .
  • Stato di famiglia, legalizzato dalle autorità locali italiane (Prefettura), e che dimostra che i coniugi risiedono assieme nel nord dell’Italia.

Tariffe:

  • Domanda di acquisizione della cittadinanza: 22 euro.
  • Traduzione del certificato di nascita: 22 euro.
  • Legalizzazione del certificato di nascita: 17 euro.

Pagamento con assegno circolare in banca intestato al Consolato Generale del Libano o con carta di credito Clicca qui.

N.B. Onde evitare il disturbo di recarsi in Consolato per la consegna della pratica, per il suo espletamento e il suo ritiro, potete spedirla tramite posta raccomandata R.R. Clicca qui.